CHI SIAMO

Cristina Iaconi

Siamo Cristina Iaconi e Andrea Greco, insieme abbiamo creato Vitae Studio dove progettiamo, ristrutturiamo e realizziamo luoghi che vogliono essere abitati.

In noi convivono l’aspetto creativo e sognatore con quello progettuale e concreto. Una perfetta alchimia, che riteniamo necessaria per fare questo mestiere.

Ti aiutiamo a guardare le cose da un altro punto di vista, quello che schiude la bellezza: siamo sempre alla ricerca di ispirazioni e suggestioni, due professionisti in grado di reinterpretarle per proporre soluzioni nuove e adatte.

Andrea Greco

Abbiamo un debole per la luce naturale e la funzionalità: per questo progettiamo lo spazio considerando la luce, l’esposizione, le visuali, il clima; facciamo il tifo per l’ambiente e per modi corretti di mettersi in relazione con esso, per questo scegliamo il più possibile materiali ecosostenibili per le nostre progettazioni, perché sappiamo, ad esempio, quanto cambia respirare i composti organici volatili di una pittura murale convenzionale piuttosto che quelli di una pittura ecologica.

Le nostre soluzioni progettuali non ricalcano il già visto, le immagini che si trovano su Pinterest o le foto delle riviste: i nostri progetti sono originali, belli da vedere e unici perché risolvono problemi diversi di persone diverse, sono soluzioni che tengono conto dello spazio che hanno di fronte e delle esigenze che ogni cliente ha.

Sappiamo ascoltare tantissimo e ricordare tutto. Cosa c’entra con il nostro lavoro? In questi anni abbiamo capito quanto le persone, i nostri clienti, prima e durante i lavori siano eccitati ma anche spaventati, quanto abbiano bisogno di manifestare i loro desideri nei confronti di quello spazio, di quella casa, di quello studio in cui ripongono molte aspettative. E la cosa migliore che possiamo fare è essere lì ad accogliere preoccupazioni e speranze e farli diventare sogni in cui camminare.

Siamo molto bravi con il nuovo, quello che deve ancora vedere la luce e anche con tutto ciò che ha già una storia che deve essere raccontata con una voce chiara.

Tra i nostri progetti più belli e appaganti c’è la realizzazione di una teca per musealizzare la Casa di Augusto sul Palatino, un lavoro di architettura contemporanea in ambito archeologico che ci ha impegnato molto e di cui siamo molto orgogliosi. La casa nella sua versione contemporanea è stata pubblicata su The Plan, rivista internazionale di architettura, ha vinto alcuni premi ed è anche stata selezionata per partecipare all’ultima Triennale di Architettura di Sofia.

La nostra identità è legata alle nostre realizzazioni. Ciò che nasce solo come un’idea, con impegno e perseveranza si sviluppa fino a diventare una realtà, un oggetto, uno spazio. Siamo così: pronti, capaci, diversi, desiderosi di fare bene.

Se poi vuoi conoscere più nel dettaglio le nostre esperienze formative e professionali, a questi link troverai il profilo di Cristina e il profilo di Andrea.